1. Prima Visita

Al momento della visita verrà richiesto di compilare un breve questionario che riguarda la salute generale e richiede pochi minuti.

E’ importante segnalare:
•    eventuali allergie,
•    quali farmaci si stanno assumendo, in particolare Anticoagulanti e Bifosfonati (farmaci per l’Osteoporosi).;  eventualmente portare un elenco scritto,
•    malattie del cuore, eventuale presenza di pacemaker,
•    anomalie della coagulazione,
•    malattie del fegato.
•    gravidanza anche solo presunta.

Se esistono è utile portare:
•    vecchie radiografie panoramiche o radiografie mirate su alcuni denti,

   

•    bite o placche notturne,

          

Se necessario eseguiremo noi una radiografia panoramica in studio.

Dopo la visita ci sarà un colloquio, suddiviso in due parti:
•    nella prima parte commenteremo la situazione generale, analizzando separatamente prima i denti, poi tutta la bocca nel complesso,
•    nella seconda parte ci concentreremo sull’eventuale problema che ha portato a richiedere la visita, e se possibile formuleremo immediatamente una o più proposte terapeutiche.

Nei casi più complessi al momento della prima visita, talvolta ci comportiamo così:
•    eseguiamo fotografie,

    

•    rileviamo un’impronta per allestire modelli studio e dimettiamo il Paziente con un appuntamento per un secondo colloquio,

        

•    facciamo una consulenza interna fra i Medici dello staff, o chiediamo una consulenza con Medici esterni.  Se si tratta di una riabilitazione protesica complessa ci consultiamo con i nostri Odontotecnici.

   

Nel secondo colloquio formuleremo le proposte terapeutiche e presenteremo le diverse soluzioni possibili illustrando i rispettivi vantaggi e svantaggi.

Se la prima visita riguarda un bambino è preferibile affidarsi alle figure professionali dedicate:  Dottoressa Laura Melone (Pedodontista), Dottoressa Sabrina Varallo (Ortodontista).  Vedere Odontoiatria infantile e Ortodonzia in questa stessa sezione del Sito.

  

Se il bimbo è molto piccolo (3-4 anni) presenteremo la visita come un gioco.  E’ importante che il bimbo e la sua Dottoressa entrino in confidenza.

        

Vi invitiamo a visitare la Sezione “Informazioni per i Pazienti a rischio” in questo Sito.   Se vi riconoscete in una delle situazioni di rischio per favore attenetevi ai suggerimenti.

Fate anche clik “Benvenuto – Guarda il nostro video” nelle Home di questo Sito.  Troverete, fra le altre cose, tutta la nostra Tecnologia.

Per qualsiasi dubbio non esitate a contattarci.