Microscopi operatori Zeiss Movena

microscopio

Sono microscopi operatori adatti all’uso in Chirurgia di precisione.  Consentono azioni accuratissime e conservative.  Grazie ai microscopi operatori si realizza il vero lavoro di squadra:  l’Assistente vede su un grande monitor il campo operatorio inquadrato dalla telecamera interna del microscopio, che riproduce esattamente le stesse cose che vede l’Operatore.  Con i suoi strumenti l’Assistente interviene  a complemento del gesto terapeutico con puntualità e precisione impossibili con altri mezzi.  Fate clik su “Benvenuto – Guarda il nostro video” nella Home di questo Sito.  Troverete, fra le altre cose, tutta la nostra Tecnologia.

Più nel dettaglio: cosa sono – a cosa servono.
Cosa sono.
•    I microscopi operatori sono appunto micro-scopi (dal greco mikrón  “piccolo” e skopéin “guardare”) capaci di ingrandire oggetti di piccole dimensioni, e sono operatori, cioè sono adatti all’uso in Chirurgia di precisione.   I nostri microscopi sono concepiti espressamente per l’Odontoiatria, e consentono gesti terapeutici di una qualità e precisione impossibili con altri mezzi e impensabili fino a pochi anni fa.
•    Il cuore dei Microscopi è un complesso sistema di lenti apocromatiche (senza aberrazioni dei colori) che offrono ingrandimenti diversi.

   

•    Un illuminatore coassiale al sistema di lenti, regolabile in intensità, permette la visione dei più piccoli dettagli in assenza di qualsiasi ombra, che rende superflua ogni altra fonte di luce;  con i Microscopi operatori si lavora con la Scialitica (lampada operatoria) spenta.

   

•    Sono dotati di telecamera integrata, che invia l’immagine del campo operatorio ad un monitor montato a favore dell’Assistente.   L’Assistente vede sul monitor esattamente il campo operatorio inquadrato dal Microscopio così come lo vede l’Operatore.

   

•    Si possono anche registrare immagini e filmati che documentano le procedure.  Non si tratta della Microtelecamera intraorale che è esterna al microscopio ed è miniaturizzata.  Vedere “Microtelecamera intraorale” in questa sezione del Sito.

A cosa Servono.
•    I Microscopi operatori servono per vedere i dettagli più nascosti.  Li usiamo praticamente sempre in odontoiatria conservativa, nelle devitalizzazioni, in alcune preparazioni protesiche, e in alcune chirurgie.
•    “Vedere” significa curare.  In Odontoiatria conservativa i diversi ingrandimenti consentono accuratissime bonifiche di carie e massima conservazione di parti non contaminate.

   
terapia conservativa

•    Nelle preparazioni protesiche si ottengono rifiniture di una precisione assoluta, garanzia di sigillature impermeabili ai batteri fra denti e corone protesiche.  Il tutto migliora grazie anche a strumenti come LASER, Apparecchi sonici e piezoelettrici, CAD CAM.  Vedere “LASER – Apparecchio multifunzione Sonosurgery – CAD CAM” in questa sezione del Sito.

   
preparazione protesica chirurgica  |          non chirurgica         |               protesi finita                     .

•    I Microscopi operatori servono anche a realizzare il vero lavoro di squadra:  l’Assistente segue sul monitor le procedure dell’Operatore come mai prima d’ora, e con i suoi strumenti interviene con puntualità e precisione a complemento del gesto terapeutico.

        

•    Sono macchine sofisticate e complesse che richiedono un adeguato apprendimento da parte dell’operatore e dell’assistente, e per questo ringraziamo il Prof. Elio Berutti e il Prof. Damiano Pasqualini della Dental School (Clinica Universitaria di Torino) per il training che la nostra équipe ha ricevuto durante il Master in Microendodonzia Clinica e Chirurgica.  Una volta raggiunta la completa sinergia fra Medico e Assistente i Microscopi operatori trasformano il moderno “approccio a quattro mani” in un ineguagliabile lavoro “a quattro occhi e due menti collaboranti”.

Per qualsiasi curiosità non esitate a contattarci.