Autoclave – Sterilizzazione

autoclave

E’ uno strumento altamente professionale per la sterilizzazione.  Si tratta di un contenitore a chiusura ermetica entro il quale vengono inseriti strumenti chirurgici decontaminati, lavati e imbustati, pronti per essere sterilizzati.  Le fasi di ricondizionamento degli strumeti sono cinque: decontaminazione, lavaggio, imbustamento, sterilizzazione, stoccaggio.

•    Decontaminazione in vasche a ultrasuoni.

•    Lavaggio.
     

•    Imbustamento con termosigillatrice.
   

•    Sterilizzazione in Autoclave.

•    Stoccaggio.

Più nel dettaglio:  cos’è – a cosa serve.
•    Cos’è.
•    La  nostra Autoclave appartiene alla Classe B, dove B sta per Big (grande).  E’ equiparata alle grandi (Big) Autoclavi ospedaliere per principio di funzionamento ed efficacia di sterilizzazione.
•    E’ una camera di sterilizzazione a pressione, satura di vapore.

 

•    Sterilizza a temperature fra 121 e 136 gradi e pressione fra 2 e 4 bar.  Un microprocessore controlla tempi e cicli di funzionamento.
•    Ogni ciclo di sterilizzazione viene tracciato e certificato mediante un report stampato.

  
report di sterilizzazione

A cosa serve.
•    Molti sturmenti sono monouso.  L’Autoclave sterilizza gli strumenti riutilizzabili.

  
strumenti sterili imbustati

•    Azzera il rischio di infezioni crociate fra Paziente e Paziente e fra Pazienti e Operatori.

  
batteri

•    L’upgrading tecnologico è continuo.  Nel corso degli anni, il nostro costante aggiornamento professionale e  tecnologico ci ha portato ad sostituire quattro diverse autoclavi.

Per qualsiasi curiosità non esitate a contattarci.